• Domenico Paladino

    SALVADOR DALI'

    Pittura

    Biografia



    Dalì è uno degli artisti più celebri

    e discussi del XX secolo. In

    tutte le sue attività esprime una

    forte personalità, eccentrica e

    provocatoria. Soprattutto nei dipinti

    egli cerca di stupire lo spettatore accostando

    figure bizzarre in situazioni e scenari che

    ricordano i sogni. La capacita di Dalì è stata

    quella di essere assolutamente innovativo e allo

    stesso tempo tradizionale.


    Egli unisce padronanza delle tecniche artistiche

    apprese durante lo studio all’Accademia e un

    temperamento teso alla provocazione e alla

    sperimentazione.


    L’idea di arte di Dalì è legata all’utilizzo dello

    strumento per evadere da una realtà scontata e

    convenzionale ed esprimere l’aspetto irrazionale

    dell’esistenza.

    Con Breton e Magritte, Dalì condivide l’interesse

    per un’arte incentrata sulle moderne scoperte

    della psicologia.

    I surrealisti adottano come modello le

    ricerche di Sigmund Freud e si rivolgono alle

    rappresentazioni dell’inconscio e del sogno.

    Le opere di Salvador Dalì sono conservate nei

    musei di tutto il mondo.